venerdì, luglio 14, 2006

Pian Piano riesco a non piangere pensando a voi ... le lacrime danno spazio ai tanti ricordi che ho ... e alle tante parole che mi avete detto in questi anni...

Mi sembra ancora di sentire le tue carezze quando arrivavo a casa o quando ti venivo a salutare in bottega!
E la tua frase " Sei la più bella del mondo!" e smack.
Ricordo ancora come guardavi la zia, in completa adorazione ... non ho mai visto una coppia come voi!
Ah! il pranzo della domenica, vi svegliavate alle 6 .... mettavate subito su il ragù! "Se no che Domenica è!!!"
Poi peperoncini dolci, melanzane, le fantastiche bombe ( ZIA I TUOI PANZERETTI NON LI HO PIU' MANGIATI!), e tante altre cose meravigliose.
Verso le 9 si iniziava a sentire la "musica", poltrone, sedie e tavoli che strisciano sul pavimento!
Alle 11.30 salivo su .... ed era proprio domenica, tra il profumo del cibo e la musica napoletana che eccheggiava per tutta la stanza e la zia, come sambre sul terrazzo a stendere i panni! La sua più grande Mania!!
Al suono della sirena del cantiere tutti con la forchetta in mano ad abbuffarci ... il problema è che con quello che, con quello che cucinavate si finiva di mangiarlo verso giovedì per riprendere poi il solito tram-tram la domenica.

Per lo meno i ricordi non me li può togliere nessuno!

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home